Gabbione e burghe nel territorio di Viadana

Published by superbuc on

canale-navarolo-lavori-inerteco-2Nel Mantovano, a Viadana, la collaborazione fra il Consorzio Navarolo e la Giunta, nella persona dell’assessore Cavallari, hanno portato a sviluppare l’utilizzo di gabbioni metallici e burghe per la sistemazione degli argini.
L’utilizzo dei gabbioni porta di sicuro un proficuo e immediato vantaggio, sia che si tratti di gabbioni metallici morbidi, burghe nel caso (gabbioni a forma di cilindro), come anche dei gabbioni armati, leggermente più costosi, ma anche di immediato utilizzo. I gabboni armati, infatti, possono essere portati sul posto direttamente da un camion con gru e posati dove serve, essendo già riempiti in fabbrica.

Fra le molte opere in corso e concluse nella piccola, ma efficiente, cittadina di Viadana ci sono, fra gli altri, lavori di spurgo e risezionamento del Canale Sorgive – principalmente in località San Matteo delle Chiaviche – per oltre 5000 metri lineari.
Deciso anche l’intervento nel Canale Diversivo Viadanese – Via Ottoponti Bragagnina, che è in fase di esecuzione e completamento. Le grandi piogge avevano ridotto in pessime condizioni gli argini ed era necessario un intervento urgente, con la collaborazione fra Comune e Consorzio di Bonifica. Quest’ultimo, infatti, avrebbe in carico i gabbioni e il materiale pietroso per il riempimento. L’amministrazione comunale, invece, la posa in opera.
Il tutto per un totale di qualche migliaio di euro per ognuno dei due enti, che hanno collaborato in modo proficuo e fattivo, e soprattutto rapido ed efficace.

L’assessore e la Giunta, contribuendo in maniera tanto attiva, stanno dando conferma a una delle soluzioni migliori dal punto di vista paesaggistico, ecologico e – aspetto non di secondo piano per un’amministrazione pubblica – del costo dell’opera. Questo modo di collaborare fra enti dovrebbe accadere in molti altri Comuni della penisola, e certamente essere preso ad esempio.

Quando usare un gabbione a maglia esagonale o un gabbione armato

I gabbioni rappresentano un sostituto dell’invasivo e “sporco” cemento armato, garantiscono rapidità in tutti i casi, offrono risultati integrati completamente nell’ambiente dal punto di vista ecologico e ambientale.

Le differenze fra i gabbioni a maglia esagonale metallici morbidi e i gabbioni armati sono principalmente nella rapidità di utilizzo, ma anche nella struttura decisamente più robusta dei secondi. I gabbioni armati possono essere immediatamente posati dove la situazione è gravemente compromessa e i rischi per la popolazione sono maggiori e immediati. Spesso si usano in tutte le condizioni di urgenza e somma urgenza.

Comuni sono le forniture di gabbioni armati per frane e smottamenti, purtroppo sempre più comuni nelle nostre regioni, anche a seguito delle forti piogge.
In tutti gli altri casi, sapendo e potendo posare e riempire il gabbione metallico maglia esagonale, un prodotto praticamente indistruttibile, il costo inferiore del materiale di contenimento – ovvio vista la non necessità di doverlo sollevare e posare, ma potendolo riempire direttamente a terra – è di sicuro un vantaggio.

Categories: News