SPS Italia dal 28 al 30 maggio a Fiere di Parma: il futuro sta nell’automazione

Published by Greta Gangi on

Secondo un report del World Economic Forum 2018 grazie all’automazione e alla robotizzazione potranno essere creati 133 milioni nuovi posti di lavoro con un saldo positivo di 58 milioni nell’industria.

Lo sa bene l’Italia, che nonostante l’elevato debito pubblico e il livello stazionario dell’economia, è uno dei paesi più all’avanguardia per l’industria dell’automazione.
Una dimostrazione in tal senso si potrà avere con SPS Italia, in programma dal 28 al 30 maggio a Fiere di Parma, che torna per la sua nona edizione della fiera per l’industria intelligente, digitale, riconosciuta come punto di riferimento per il comparto manifatturiero italiano, in cui espongono le maggiori aziende di automazione mondiale. L’appuntamento è organizzato da Messe Frankfurt Italia.

L’evento

sps_italia_inerteco

“Anche quest’anno la fiera è in crescita. Abbiamo 6 padiglioni al completo con oltre 850 espositori. La manifestazione negli anni ha triplicato i propri risultati diventando il contesto ideale per la contaminazione di competenze ed esperienze di innovazione”, dice Donald Wich, amministratore delegato di Masse Frankfurt Italia.

Nei padiglioni 3, 5 e 6 ci sarà il meglio delle tecnologie per l’automazione e soluzioni software al servizio della digitalizzazione della fabbrica, prodotti e molte applicazioni innovative. Nei padiglioni 4, 7 e 4.1 invece il ci sarà il percorso dedicato alla digital transformation del manifatturiero, denominato District 4.0,in cui saranno esposti vari progetti legati alle aree di rinnovamento attraverso le nuove tecnologie e la digitalizzazione dei processi, come ha spiegato il vice president marketing & events Francesca Selva.

Le tappe da non perdere

sps_italia_2019_padiglioni_inerteco

A questo evento ci sarà davvero il meglio del meglio in quanto ad automazione e robotica.

A proposito di robotica, alla fiera ci sarà un intero padiglione dedicato dove si potranno osservare player del comparto e demo applicative in vari settori.

In quanto a formazione, SPS Italia non si tira indietro; è infatti programmato il progetto in collaborazione con Fondazione Cariplo che prevede vede il coinvolgimento dei 76 Istituti Tecnici del “Progetto SI” che si distinguono per la qualità dei propri laboratori grazie all’intervento di importanti aziende sponsor del settore dell’automazione.

Il district 4, dedicato alla fabbrica 4.0, sarà un percorso diviso in aree tematiche: Automazione Avanzata, Digital&Software, Competence Academy e Robotica e Meccatronica. Per ogni area espositiva il visitatore troverà demo funzionanti e soluzioni meccatroniche.

Ci saranno poi convegni scientifici e tutti i trend del mercato.

Categories: News